Benvenuti

Carissimo Viandante del Web,

se per caso ami la cultura e l'avventura e vorresti conoscere una terra magica e misteriosa, come la Sicilia, questo è il tuo blog. "Il Veltro", come un "segugio", ti indica la via per raggiungere luoghi affascinanti e antichi, tradizioni e feste popolari d'altri tempi e una e più storie.

Leggendo, viaggerai.
Buona Lettura.

Flavio R.G. Mela

Per inviare gli articoli personali o per comunicare
con "Il Veltro Blog" scrivere all'indirizzo e-mail:

segreteria.ilveltro@gmail.com



Spot. Il Veltro. Il Viaggio continua.

Arte & Artisti. "La Fiaba Siciliana" della Pittrice Stefania Bruno.

Immaginate i momenti in cui lo stupore cresce dentro quando ci si pone innanzi ad un paesaggio siciliano. Immaginate di percepire i suoi profumi, le sue forme e di riempirvi gli occhi dei suoi colori. Per quanto resti il ricordo, è difficile rendersi conquistatori delle essenze della terra di Sicilia, fonte inesauribile di sensazioni. Un approccio per “rapire” queste e sigillarle è l’arte, da sempre occhio sensibile nella raccolta delle essenze. Stefania Bruno, artista della città di Enna, crea e modella le espressioni naturali e vivide del paesaggio siciliano per ridonarle al pubblico con brillante originalità e suadente percezione. Figlia d’arte, grazie al sapiente esempio artistico del nonno Vincenzo Bruno, la pittrice rievoca la sobrietà di forme rotonde e sinuose nello spazio, sposati ad abbinamenti cromatici armonici, tipici di una natura siciliana viva. La materia vibra e agisce sugli spazi, a volte surreali, creando poesia delle sensazioni dell’artista e, allo stesso tempo, abbracciando il senso di metafore e significati. E’ possibile capire quel che Stefania Bruno dipinge? Sì, e il tatto della propria personale immaginazione può aiutare. Ma non è facile, è necessario approcciarsi ad essi come di fronte alla natura siciliana: dilatando i sensi ad accogliere, senza ostinarsi a creare forza. E’ il caso dei quadri dai paesaggi in distensione, con orizzonti non limitati ma selvaggi e resi liberi, dispersi. Quando si descrive l’arte di Stefania Bruno, non si può non parlare di “fiaba siciliana”. Questa viene mostrata in diversi quadri che squarciano i piani reali per costruire un punto di vista dello spettatore all’interno di scene meravigliose e fantastiche, ad assistere i personaggi negli atti descritti o partecipando, da cittadino dell’arte, in una passeggiata all’interno di ambienti urbanistici dai colori caldi. Si è voluto descrivere l’arte della pittrice Stefania Bruno con il metodo che più si addice ad un uomo: la sensazione. Parlare di tecnicismi o metodologie applicate è un approccio che si può benissimo accantonare. L’arte di Stefania Bruno è espressività dell’anima e la parola della propria percezione è l’unica a poter rendere una critica sensibile per non chiudere l’arte dell’artista in una materia sterile e morta.

Per avere informazioni maggiori sull’artista Stefania Bruno, è possibile visitare il sito web www.stefaniabruno.com.

Flavio Mela

Clicca sull'immagine per ingrandire. (Le foto dei quadri sono state tratte dal sito dell'artista)






Nessun commento: